19 Dic 2019, ore 10:45
  • L’importo del contratto per la realizzazione degli impianti di segnalamento della linea AV Parigi-Lione per SNCF è pari a 129,3 milioni di Euro (opzioni incluse)
  • Hitachi utilizzerà tecnologia interlocking di comprovata affidabilità e completamente compatibile con gli standard ERTMS dei 600 chilometri di linea

Hitachi Rail STS continuerà, ora e nel futuro, a giocare un ruolo significativo nell’Alta Velocità francese. Ciò sarà possibile grazie alla firma del contratto – da 129,3 milioni di euro – siglato nelle scorse ore con SNCF Réseau, il principale operatore ferroviario transalpino.

Il progetto ferroviario dell’AV Parigi-Lione di SNCF copre un totale di 634 chilmetri, di cui 550 di Alta Velocità e circa 80 chilometri di interscambi con l’esistente linea. Hitachi Rail STS parteciperà al generale ammodernamento della rete di trasporto attraverso la fornitura di tecnologia CBI (Computer-Based Interlocking).

La linea AV Parigi-Lione rappresenta uno degli assi strategici della più ampia rete ferroviaria europea. Ad oggi sono circa 240 i convogli che percorrono l’attuale linea, trasportando più di 44 milioni di passeggeri l’anno, pari a circa un terzo dell’intero traffico ferroviario francese. Poiché ad oggi la linea risulta essere vicina al punto di saturazione, soprattutto durante i periodi di massimo traffico, la richiesta di incrementare servizi e disponibilità è crescente. Il programma di modernizzazione messo in campo da SNCF prevede la messa a disposizione da 1 a 3 treni durante le ore più congestionate e il miglioramento dell’affidabilità, della disponibilità e dell’organizzazione del traffico ferroviario.

Hitachi Rail STS svilupperà, realizzerà e integrerà i prodotti CBI sostituendoli agli esistenti 58 set di ATP francesi che sono in servizio dagli anni ’80. I prodotti Hitachi sono completamente compatibili con gli standard ERTMS è sono già in servizio sulle linee Alta Velocità transalpine che collegano Parigi a: Strasburgo (Asse Europeo Orientale); Bordeaux (Asse Europeo Meridionale e Atlantico); Rennes (Asse Francese Occidentale).

Il contratto quadro siglato in Francia include anche opzioni (del valore di 16.6 milioni di euro) per attività addizionali quali test e messa in servizio.

“Questo contratto ribadisce la partnership solida e duratura della nostra azienda con SNCF – afferma Christian Andi, Presidente Hitachi Rail regione EMEA –. Hitachi Rail STS è pronta a continuare il suo impegno nel supportare ulteriormente la crescita del trasporto francese, oggi e in futuro”.

“Siamo onorati di essere stati selezionati da SNCF per la fornitura di un componente chiave del programma di modernizzazione della linea AV Parigi-Lione – aggiunge Gilles Pascault, Presidente di Hitachi Rail STS Francia –. Una volta completata, la nostra tecnologia interlocking migliorerà sensibilmente le prestazioni di una delle linee di trasporto nazionali più storiche e importanti. Insieme con SNCF contribuiremo a venire incontro alle esigenze dei passeggeri anche e soprattutto durante le ore più frequentate”.