22 Dic 2015, ore 12:45

Genova, 22 dicembre 2015

  • Ansaldo STS si è aggiudicata un contratto del valore di 338 milioni di dollari per fornire un sistema completo PTC a MBTA

Ansaldo STS si è aggiudicata un contratto del valore di 338 milioni di dollari con la Massachusetts Bay Transportation Authority (Autorità per il Trasporto della Baia del Massachusetts, MBTA) per fornire un sistema completo di Positive Train Control (Monitoraggio attivo treni, PTC) su tutta la loro rete ferroviaria, pendolare e non.

L’aggiudicazione di tale nuovo progetto rappresenta un ulteriore passo avanti per Ansaldo STS in qualità di integratore di sistemi di tecnologia ferroviaria in Nord America, un ruolo assunto con successo da Ansaldo STS in molti progetti “chiavi in mano” a livello globale.

L’ambito di intervento di Ansaldo STS comprenderà la progettazione, integrazione, consegna di materiali, installazione di bordo e di terra, collaudo, consegna, supporto tecnico e documentazione del sistema PTC.

Il sistema PTC fornirà un sistema integrato basato su ACSES II e I-ETMS su tutte le linee ferroviarie per pendolari, consentendo in tal modo all’Autorità di rispettare i propri obblighi relativi al rispetto dei requisiti della Federal Railroad Administration (Amministrazione Ferroviaria Federale, FRA).

Stefano Siragusa, CEO di Ansaldo STS, è “orgoglioso di lavorare con MBTA al suo nuovo sistema PTC. Siamo sicuri che i nostri prodotti apprezzati a livello globale e la nostra esperienza e capacità tecnologiche forniranno la massima sicurezza al loro futuro sistema”.

Ansaldo STS è leader nel mercato ferroviario globale, con oltre un secolo di esperienza nello sviluppo e fornitura di tecnologie d’avanguardia nelle Americhe, in Australia e a livello globale.