13 Apr 2006, ore 16:15

Ansaldo Sts firma accordo per la realizzazione di un Centro di tecnologia ferroviaria in Australia

Ansaldo STS, Società del Gruppo Finmeccanica quotata sul segmento Star di Borsa Italiana (Ticker: STS), ha siglato a Roma un importante accordo per la costruzione di un Centro per il segnalamento e la tecnologia ferroviaria a Newcastle (New South Wales – Australia). L’accordo, che vede il coinvolgimento diretto della Union Switch & Signal Pty. (US&S), controllata australiana di Ansaldo Sts, è stato sottoscritto da Roberto Gagliardi, A.D. di Ansaldo STS e da Morris Iemma, Primo Ministro del New South Wales, lo stato australiano più antico, industrializzato e popolato del continente e che ha Sidney come capitale. Il nuovo Centro, la cui realizzazione prevede un investimento di 2,2 milioni di euro, creerà 115 nuovi posti di lavoro e trasformerà l’australiana “Hunter Valley” in un centro vitale per lo sviluppo delle tecnologie più avanzate nel settore ferroviario (segnalamento, sistemi di controllo dei treni e infrastrutture di comunicazione).