22 Lug 2009, ore 12:00

Ansaldo STS (STS.MI) si è aggiudicata una commessa da 541 milioni di euro in Libia per la realizzazione dei sistemi di segnalamento e connessi impianti di telecomunicazioni e di alimentazione relativi alla linea costiera Ras Ajdir - Sirt e quella verso l’interno Al-Hisha - Sabha. La firma del contratto tra l’Amministratore Delegato di Ansaldo STS, Sergio De Luca, e il Presidente delle Ferrovie Libiche, Said Mohammed Rashid, è avvenuta oggi a Tripoli, alla presenza del Presidente e Amministratore Delegato di Finmeccanica, Pier Francesco Guarguaglini, e dell’Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti.

Il contratto, i cui lavori saranno eseguiti in 45 mesi, è stato aggiudicato attraverso una gara internazionale alla quale hanno partecipato i principali player del settore ferroviario.