09 Lug 2015, ore 12:00

Genova, 09 luglio 2015

Si informa che Ansaldo STS, in data odierna, ha pubblicato sul proprio sito la sesta edizione del Bilancio di Sostenibilità per l’anno 2014.

L’edizione del 2014 è stata redatta in conformità con le Linee Guida del Global Reporting Initiative (G.R.I.) versione 3.1 e coglie altresì alcune importanti indicazioni delle nuove linee guida G4.

Tale Bilancio è stato oggetto della verifica (c.d. Limited Assurance) da parte della società di revisione KPMG, ottenendo il massimo livello A+ di valutazione per la rendicontazione e trasparenza.

Il Bilancio del 2014 riporta ulteriori sviluppi rispetto alle precedenti edizioni, quali una nuova analisi della materialità realizzata ampliando il coinvolgimento degli stakeholder. In questa edizione viene evidenziata la mappatura delle opportunità e dei rischi potenziali legati alla sostenibilità così come l’analisi e rendicontazione delle attività di engagement.

L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Ansaldo STS, ing. Stefano Siragusa, ha così commentato:

“Ansaldo STS è da sempre impegnata a creare valore per i propri clienti, azionisti, lavoratrici e lavoratori, e per le comunità in cui viviamo: riferimenti che hanno rappresentato e rappresenteranno sempre la bussola del nostro team manageriale. Con l’edizione 2014 del Bilancio di Sostenibilità, vogliamo esprimere ancora la convinzione di voler lasciare un mondo migliore alle generazioni future. Dopo sei anni di reporting sulla sostenibilità guardiamo al passato con orgoglio e al futuro con fiducia.”

Il Comitato per la sostenibilità, attivo dal 2010 in Ansaldo STS, che definisce le linee
strategiche, gli impegni e i progetti in materia, ha deciso di continuare ad elaborare i contenuti di questo Bilancio coinvolgendo in tale processo i propri stakeholder, per ringraziare i quali presenta l’iniziativa chiamata: ‘La foresta di Ansaldo STS cresce sempre’.

Sono state stimate le emissioni di CO2 prodotte dall’attività di rendicontazione e predisposizione del Bilancio di Sostenibilità 2014 a fronte delle quali si è deciso di piantare 400 alberi in Campania (per una cooperativa di Libera Terra alle pendici del Vesuvio) e ad Haiti (in un progetto di Fondazione AVSI nel Chantal Sud Department).

Gli alberi saranno regalati a coloro che entrando nel sito di Ansaldo STS scaricheranno il Bilancio di Sostenibilità del 2014.
Ogni albero è stato fotografato e geolocalizzato, in modo da essere sempre visibile sul web. Ognuno riceverà un codice personale per poter seguire nel tempo la crescita del proprio albero e quella della foresta di Ansaldo STS.

Ansaldo STS aderisce all’UN Global Compact ed è socio Fondatore Promotore della Fondazione Global Compact Network Italia; aderisce al Carbon Disclosure Project e fa parte del Sustainable Transport Committee di UNIFE. La Società ha una sezione del sito Internet dedicata alla sostenibilità dove pubblica anche una versione del Bilancio navigabile definita “Integrated Review” con l’obiettivo di fornire una piattaforma informativa che integra visione economica, sociale ed ambientale.

Questa cultura produce fatti concreti. Nel 2014 abbiamo completato e consegnato 18 progetti, impianti e linee attivate in diverse parti del mondo, circa 650 km di linee e più di 300 veicoli equipaggiati con le nostre tecnologie.
Tutte opere eseguite nel rispetto della cultura della sostenibilità, come dimostrano i principali elementi emersi quali:

  • Riduzione del 25% della produzione di gas serra dal 2012 ad oggi;
  • Energia consumata dai siti italiani interamente da fonte rinnovabile;
  • Incremento del 33% delle ore di formazione in ambiente, salute e sicurezza;
  • 2° posto per il 2014 tra le aziende industriali italiane nel rating del Carbon Disclosure Project;
  • Introduzione di criteri di sostenibilità nel processo di qualifica dei fornitori.

Per scaricare il Bilancio di Sostenibilità del 2014 e così ricevere l’albero, il documento è disponibile sul sito, nella versione in italiano ed inglese, alla pagina: http://www.ansaldo-sts.com/it/node/2630