07 Lug 2006, ore 15:00

Ansaldo STS, tramite la controllata Ansaldo Trasporti Sistemi Ferroviari Spa, si aggiudica commessa per la metropolitana regionale della Campania


Il valore della quota di Ansaldo STS è di 79 milioni


E’ stato aggiudicato oggi l’appalto per i lavori di realizzazione della linea Piscinola –Capodichino della metropolitana regionale della Campania.
Ansaldo STS, tramite la controllata Ansaldo Trasporti Sistemi Ferroviari, mandataria capogruppo del raggruppamento di imprese ATI, (che comprende anche Torno Internazionale, AET, DIPIUDI’ Ambiente, Iter Gestione Appalti, Imeco), si è aggiudicata l’appalto per la progettazione esecutiva e la realizzazione delle opere di completamento per l’attivazione all’esercizio di questa tratta.
L’importo complessivo della commessa è di circa 135 milioni di Euro e la quota di competenza di Ansaldo STS è di circa 79 milioni di Euro.
La commessa è stata acquisita a seguito della gara a procedura aperta indetta dalla società Metrocampania NordEst (già ferrovia Alifana e Benevento – Napoli)