24 Maggio 2016, ore 19:45

Londra, 24 maggio 2016     

Il Consiglio di Amministrazione di Ansaldo STS S.p.A. (STS.MI), riunitosi in data odierna sotto la presidenza di Alistair Dormer, ha nominato, a maggioranza, Andrew Barr quale Amministratore Delegato e Direttore Generale della Società.
A Andrew Barr sono state inoltre conferite a maggioranza tutte le deleghe operative necessarie per la gestione della Società e del Gruppo.  

Il Consiglio ha inoltre: (i) a maggioranza, nominato quale Amministratore incaricato del sistema di controllo interno e gestione dei rischi l’Amministratore Delegato Andrew Barr; (ii) a maggioranza, confermato l’affidamento dell’incarico della funzione Internal Audit alla società esterna Protiviti S.r.l., confermando al contempo il dott. Giacomo Galli, Managing Director e Country Leader di detta società, quale responsabile Internal Audit; (iii) all’unanimità, confermato il dott. Roberto Carassai, Chief Financial Officer della Società, quale Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari ex art. 154-bis del TUF; (iv) all’unanimità, confermato l’avv. Nicoletta Garaventa ed il prof. Alberto Quagli rispettivamente quali Presidente e membro esterno dell’Organismo di Vigilanza della Società nonché l’avv. Filippo Corsi, General Counsel di Ansaldo STS, quale membro interno dell’Organismo di Vigilanza della Società.  

Il Consiglio infine, a maggioranza, ha valutato l’indipendenza – ai sensi dell’art. 148, comma 3, del TUF (applicabile agli amministratori ex art. 147-ter, comma 4, del TUF), del Codice di Autodisciplina promosso da Borsa Italiana e dell’art. 37 del Regolamento Consob n. 16191 del 29 ottobre 2007 – dell’Amministratore Mario Garraffo. Nell’effettuare la propria valutazione sulla sussistenza dei requisiti di indipendenza ai sensi del Codice di Autodisciplina, il Consiglio di Amministrazione ha adottato i criteri di valutazione indicati in tale Codice.   

Il Curriculum Vitae di Andrew Barr è disponibile sul sito internet della società www.ansaldo-sts.com