28 Lug 2015, ore 18:30

Genova, 28 Luglio 2015

IL CDA APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30
GIUGNO 2015 ED AGGIORNA
LA PREVISIONE ORDINI PER IL 2015
DIMISSIONI AMMINISTRATORI FUNZIONALI ALL’OPERAZIONE
FINMECCANICA - HITACHI

  • Ordini acquisiti nel periodo per 464,6 milioni di euro (-47,8%)
  • Portafoglio ordini pari a 6.261,6 milioni di euro (+6,7%)
  • Ricavi pari a 632,4 milioni di euro (+8,8%)
  • Risultato Operativo (EBIT) di 57,9 milioni di euro (+11,5%)
  • Risultato netto di 39,3 milioni di euro (+8,4%)
  • Posizione finanziaria netta, cassa netta positiva, per (276,5) milioni di euro (+37,5%)
  • Aggiornate le previsioni di chiusura per il 2015 relativamente agli Ordini
  • Dimissioni Amministratori di nomina Finmeccanica S.p.A.

Il Consiglio di Amministrazione di Ansaldo STS (STS.MI), ha preso in esame ed approvato la relazione finanziaria semestrale consolidata del Gruppo al 30 giugno 2015.

Gli Ordini del primo semestre 2015 sono pari a 464,6 milioni di euro rispetto a 889,6 milioni di euro al 30 giugno 2014; il valore del Portafoglio Ordini è pari a 6.261,6 milioni di euro (6.120,8 milioni di euro al 31 dicembre 2014, 5.870,8 milioni di euro al 30 giugno 2014).

Il volume dei Ricavi è pari a 632,4 milioni di euro in crescita di 51,3 milioni di euro rispetto al dato di 581,1 milioni di euro del primo semestre del 2014; l’aumento è dovuto sostanzialmente ad un diverso mix per l’avvio delle nuove commesse acquisite negli ultimi esercizi.

Il Risultato Operativo (EBIT) è pari a 57,9 milioni di euro, contro 52,0 milioni di euro del 30 giugno 2014, in incremento di circa 6 milioni di euro per effetto dei maggiori volumi.
La redditività operativa (ROS) si attesta al 9,2% rispetto al’ 8,9% dello stesso periodo dell’anno precedente.

Il Risultato Netto ammonta a 39,3 milioni di euro (6,2% dei ricavi) in crescita del 8,4% rispetto ai 36,3 milioni di euro al 30 giugno 2014.

L’Amministratore Delegato di Ansaldo STS, Stefano Siragusa, esprime “soddisfazione per la gestione operativa dell’azienda, che dimostra l’attenzione all’efficienza, efficacia ed ai costi, pur in un momento di difficoltà del mercato”.