31 Dic 2014, ore 10:15

Genova 31 dicembre 2014

Ansaldo STS, una società Finmeccanica, a seguito della sottoscrizione della convenzione e del contratto di finanziamento per la linea metro 4 di Milano, assume pieno titolo per la realizzazione dell’opera, per un valore contrattuale complessivo di circa 265 milioni di Euro, di cui circa 47 milioni già registrati nell’esercizio precedente.

Lo scopo del lavoro per Ansaldo STS è relativo alla realizzazione del sistema di protezione, supervisione e controllo della marcia dei treni di tipo driverless ed unmanned, fornendo ed istallando gli impianti di segnalamento ed automazione, i sistemi di alimentazione elettrica, le porte di protezione dei viaggiatori in banchina, i varchi d’ingresso, le macchine per la vendita dei biglietti, gli impianti per la manutenzione e, con la collaborazione di Sirti, i sistemi di telecomunicazione.

La linea 4 di Milano sarà la prima metro driverless in Italia ad utilizzare l’innovativa tecnologia CBTC (Communication Based Train Control).

La linea collegherà l’aeroporto di Milano con la stazione FS di San Cristoforo, attraversando da est ad ovest il centro di Milano, con un percorso di 14,5 Km e 15 stazioni. La durata della costruzione è prevista in circa 7 anni.

Con questo contratto Ansaldo STS consolida ulteriormente la propria leadership nel mondo nella realizzazione di linee metropolitane senza conducente e unmanned.