02 Set 2016, ore 15:30

DMRC ha firmato il contratto con il consorzio Ansaldo STS e ZTE Corporation, per un controvalore di 38,8 milioni di euro, per la realizzazione del segnalamento controllo treni (CBTC) e sistemi di telecomunicazione per il progetto della Metro Noida - Greater Noida.

 La Delhi Metro Rail Corporation Ltd. (DMRC) è stata autorizzata da Noida Metro Rail Corporation (NMRC) a procedere con la realizzazione del sistema ferroviario metropolitano per il corridoio Noida - Greater Noida.

Noida - Greater Noida Metro è un progetto ferroviario metropolitano che ha una lunghezza totale di 28,086 chilometri tra le linee centrali e le stazioni periferiche, completamente costruito su viadotto con 21 stazioni sopraelevate.

Il Consorzio è costituito da Ansaldo STS, una società del Gruppo Hitachi, e ZTE Corporation.

L'Amministratore Delegato e Direttore Generale, Andy Barr, ringraziando il team e il partner per questo importante risultato, ha detto che: "dal nostro primo contratto CBTC in India, datato luglio 2014, abbiamo lavorato tanto per sviluppare il mercato del futuro. Oggi sono lieto di annunciare il secondo contratto con questa tecnologia in questa area, confermando così la posizione competitiva e la leadership di Ansaldo STS".

Lo scopo del lavoro del contratto è relativo alla progettazione, produzione, fornitura, installazione, collaudo e messa in servizio dei sistema di controllo treni, del segnalamento e telecomunicazioni, alla fornitura di pezzi di ricambio ed alla formazione del personale di Operation & Maintenance.

Il valore del contratto per Ansaldo STS è equivalente a 26 milioni di euro.

Ansaldo STS, come leader del consorzio, è responsabile per l’installazione dei sistemi di segnalamento e controllo treni (basato sulla tecnologia CBTC) e parte di quelli di telecomunicazione.

Il nuovo sistema sarà progettato per garantire il movimento sicuro ed efficiente dei treni. Questo sistema sarà conforme ai requisiti attraverso l'attuazione di Automatic Train Protection (ATP), Automatic Train Operation (ATO) e Automatic Train Supervision (ATS). Il nuovo sistema sarà dotato anche del Train- to Wayside Communications (TWC).

Durata prevista della fase di costruzione: circa due anni.